Autenticazione sql server, chi ha la priorità?

mercoledì 27 gennaio 2010 - 15.58

Amodio Profilo | Expert

salve a tutti
mi connetto a sqlserver tramite impersonate
per fare dei test ho provato a cambiare user nella connection string, eppure funziona!!!

quello che vorrei capire è se usa l'impersonate,se l'autenticazione da connectionstring fallisce

grazie

alx_81 Profilo | Guru

>salve a tutti
ciao

>mi connetto a sqlserver tramite impersonate
>per fare dei test ho provato a cambiare user nella connection
>string, eppure funziona!!!
cosa significa? potresti passare le due connectionstring che crei a titolo di esempio (cambia i valori, mi basta il modello)?
--

Alessandro Alpi | SQL Server MVP
MCP|MCITP|MCTS|MCT

http://www.alessandroalpi.net
http://blogs.dotnethell.it/suxstellino
http://mvp.support.microsoft.com/profile/Alessandro.Alpi

Amodio Profilo | Expert

la connection string è:

<connectionStrings>
<add name="SCDConnectionString" connectionString="user id=***;Password=***;data source=****;persist security info=False;initial catalog=SCD;Trusted_Connection=True"/>
</connectionStrings>


ho provato a cambiare user..e va bene. ma se cabio nomeserver ecco che da errore, quindi mi sa che va in override con l'autenticazione windows che ho

<authentication mode="Windows"/>
<identity impersonate="true" userName="***" password="**"/>
<authorization>
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5