Richieste di aiuto e scritture dei thread

giovedì 03 maggio 2012 - 14.38

luigidibiasi Profilo | Guru

Noto che sempre più frequentemente vengono aperti thread contenenti richieste di aiuto per la risoluzione di problemi personali (lavorativi).
Non conosco la filosofia con cui è nato questo portale e di conseguenza mi sono posto alcune domande:

1) Non sarebbe utile "istruire" gli utenti ad evitare di riportare termini come "il committente" "l'azienda ha chiesto" etc etc nei thread delle stanze a risposta aperta? Spesso queste richieste vengono totalmente ignorate dai più... (credo perché sarebbe come lavare gratis per chi ha chiesto l'aiuto)

2) Non sarebbe più utile creare stanze esclusivamente dedicate a tali problematiche? (stile freelancer, richieste di consulenza etc...)

(scusate eventuali mismatch ma sto con un dispositivo mobile)




Luigi Di Biasi


http://www.dibiasi.it/
http://netsell.dibiasi.it - ecomm software -
http://blogs.dotnethell.it/luigidibiasi/
http://yadamp.unisa.it/ - YADAMP CMS -

freeteo Profilo | Guru

Ciao Luigi,
sinceramente non ho capito cosa intendi

Se un utente posta una domanda, e si capisce chiaramente che è una cosa per lavoro, che differenza fa da qualunque altra domanda fatta da uno sviluppatore che lo fa per diletto?
Io sinceramente non vedo il problema, se vogliamo è capibile che chi ha dei problemi lavorativi magari ha bisogno di gente esperta che gli risolva il problema in fretta, e tipicamente nel forum non si riceve una risposta in tempo reale.
Chiaro che se un utente risolve un problema tramite il forum di fatto fa qualcosa di gratuito e se invece lo facesse su commessa prenderebbe un compenso, ma lo spirito delle community, dei forum e degli MVP in particolare, è proprio quello di dare un aiuto non a fini economici.
Anche io che sono freelance quando vado da clienti per sviluppare, fare consulenze etc...mi faccio pagare, ma se ho un minuto libero durante il giorno, non mi preoccupa dare dell'aiuto gratuito...anche perchè diciamoci la verità, quante volte abbiamo avuto aiuti gratuiti cercando sul web? io spessissimo....si tratta di "progresso" a mio avviso, non di monetizzare.
Chiaramente quando è possibile, perchè prima bisogna riuscire a vivere, e quindi i supporti nel forum sono degli extra al lavoro.

Non so se era questo il motivo della tua perplessità...ma sinceramente, io la vedo così

Ciao.

Matteo Raumer
[MCAD .net, MVP Visual C#]
http://blogs.dotnethell.it/freeteo

Brainkiller Profilo | Guru

>Noto che sempre più frequentemente vengono aperti thread contenenti
>richieste di aiuto per la risoluzione di problemi personali (lavorativi).
>Non conosco la filosofia con cui è nato questo portale e di conseguenza
>mi sono posto alcune domande:

Anche io ho inteso come ha scritto freeteo e sottoscrivo la sua risposta.
Non cambia niente se il problema deriva da un committente o meno o che il rapporto sia free o a pagamento. Se qualcuno risponde lo fa per piacere per aiutare qualcun altro, se dopo, chi ha ottenuto una risposta guadagna qualcosa, meglio per lui.
No?

David De Giacomi | <empty>
http://blogs.dotnethell.it/david/

luigidibiasi Profilo | Guru

>Non so se era questo il motivo della tua perplessità...ma sinceramente,
La mia perplessità nasce da una constatazione che è maturata in me leggendo nei "thread senza risposta" ...

Quando una domanda viene posta in termini di "chi mi fa' questo programma o questa routine" il thread viene quasi condannato a morte solitaria (nessuna risposta). Al contrario, quando il problema è posto in termini più tecnici la risposta arriva e spesso anche velocemente...

>quante volte siamo stati aiutati gratuitamente...
su questo mi trovi d'accordo e non era mia intenzione andare a parare sul fatto economico (ci mancherebbe io tutto ciò che riesco lo pubblico all'umanità !)

Mi domandavo solo se c'era la possibilità di "flaggare" in qualche modo un thread in modo da rendere chiaro quando qualcuno ha un dubbio tecnico oppure ha necessità di supporto... credo potrebbe trarne beneficio tutta la community
ecco il perché del mio
> Non sarebbe utile "istruire" gli utenti ad evitare di riportare termini come "il committente" "l'azienda ha chiesto" etc etc nei thread ''''delle stanze a risposta aperta'''


Luigi Di Biasi


http://www.dibiasi.it/
http://netsell.dibiasi.it - ecomm software -
http://blogs.dotnethell.it/luigidibiasi/
http://yadamp.unisa.it/ - YADAMP CMS -
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5