Home Page Home Page News Disponibile per il Download VMWare 5.5

Disponibile per il Download VMWare 5.5

Qualche giorno fa è stata resa disponibile la nuova release 5.5 di VMWare Workstation noto tool di virtualizzazione, strumento indispensabile per sistemisti e sviluppatori. Vediamo le novità di questa release.
VMWare e Microsoft Virtual PC
Finalmente anche sul fronte dei software di virtualizzazione è iniziata una battaglia tra due colossi del calibro di EMC e tanto per cambiare Microsoft che con il suo Virtual PC cerca di contrastare il dominio di VMWare.
Entrambi sono buoni strumenti anche se il vantaggio competitivo di VMWare è ancora notevole.

Virtualizzazione e Windows Vista
Tutti utilizzano questi tools ultimamente per installare Windows Vista (Longhorn) che è ancora in un periodo di Beta, inoltre è una major milestone e quindi ci sono state pesanti modifiche che richiedono una lunga fase di test. Visto che molti non si fidano ad installarlo su una macchina di produzione le alternative sono due o comprare un PC ad hoc o usare un tool di virtualizzazione.

VMware 5.5
Peccato però che io personalmente ho riscontrato problemi sia nell'uso di VMWare che di Virtual PC installando Vista. Ad entrambi manca una cosa fondamentale un driver video che consenta di sfruttare il nuovo SubSystem grafico di Windows Vista. Anche in questa release di VMWare manca ma ci sono altre novità interessanti come il pieno supporto per sistemi operativi guest a 64 Bit e il supporto sperimentale al Virtual Symmetric Multiprocessing (SMP). E' così possibile assegnare due processori ad una virtual machine solo se la macchina host ha una CPU con due core per esempio.

VMWare Player
Un'altra interessante novità è che all'interno di VMWare c'è un Player di macchine virtuali. Le virtual machine così possono essere distribuite a clienti, partner, colleghi i quali con il Player possono eseguirle ed utilizzarle. Già disponibile in precedenza il VMWare Player ora è installato assieme al prodotto principale.

Importare VM Virtual PC e Ghost e altre
Un duro colpo a Microsoft giunge su questo fronte. Con VMWare 5.5 è possibile importare le immagini create con uno dei seguenti software:

- Microsoft Virtual PC, version 7 and later
- Microsoft Virtual Server, all versions
- Symantec LiveState Recovery Desktop, all versions
- Symantec LiveState Recovery Standard Server, all versions
- Symantec LiveState Recovery Advanced Server, all versions
- Norton Ghost, version 9 and later


Queste ed altre novità sono disponibili qui:
http://www.vmware.com/support/ws55/doc/releasenotes_ws55.html ">http://www.vmware.com/support/ws55/doc/releasenotes_ws55.html 

News Collegate


Non è presente nessuna news collegata. Torna all'elenco news 
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5