Home Page Home Page Tips & Tricks Come configurare rapidamente il protocollo TCP/IP ?

Come configurare rapidamente il protocollo TCP/IP ?


Scheda di Rete e configurazione


E' fondamentale configurare le schede di rete per connettersi ad Internet o per usufruire delle risorse di rete (Cartelle Condivise, Stampanti, Server, ecc.) in un ambiente più grande come un ufficio o in genere una LAN (Local Area Network).
Di solito ogni rete è diversa dall'altra e quindi è necessario ogni volta riconfigurare con una perdita di tempo l'interfaccia di rete utilizzata.
I parametri necessari di solito sono:

  • Indirizzo IP

  • La subnet Mask

  • Il Gateway

  • Gli indirizzi di DNS Primario e Secondario

  • Eventuali altri IP come i Server Wins


Qui vediamo un metodo molto semplice e rapido per cambiare rapidamente configurazione alla scheda di rete nel caso cambiassimo ufficio spesso.
Ci sono due modi uno dei quali supportato solo Windows XP.

Windows XP e la configurazione alternativa


Questa modalità è supportata solo su Windows XP come detto poco fa.
Per accedere alla linguetta di "Configurazione Alternativa" è sufficiente:

- Premete il tasto destro su "Risorse del Computer" e scegliete proprietà
- Qui vedrete le vostre Connessioni di Rete, selezionate quella che volete modificare con tasto destro proprietà.
- Scorrete la lista più in basso fino a trovare il protocollo TCP/IP, fate un doppio click per aprire le sue proprietà
- Apparirà una finestra con due linguette simili a quelle rappresentate qui di seguito:

Linguetta
Linguetta "Generale" e "Configurazione Alternativa"


La linguetta "Generale" presente anche su Windows 2000 permette la normale classica configurazione del protocollo TCP/IP con tutti i parametri.
Quella a fianco invece la linguetta "Configurazione Alternativa" è presente solo su Windows XP e permette di inserire dei parametri aggiuntivi, una seconda configurazione diciamo.

Di solito nella linguetta Generale si lascia tutto automatico quindi ci si aspetta che sulla rete ci sia un server DHCP che ci assegni IP, Netmask, Gateway e DNS.
Windows così cerca per 60 secondi un Server DHCP, se non ci fosse passa direttamente alla "Configurazione Alternativa" e si prende quei parametri.
Questa soluzione è buona ma comunque limitata, vediamo di seguito un altro modo più efficace.

netsh.exe e le configurazioni di rete


All'interno di Windows 2000 e Windows XP c'è un utilità molto comoda, si tratta di netsh.exe.
Con netsh.exe potete fare molte cose una di queste è appunto configurare le interfacce di rete.
Se prova a lanciare netsh.exe vedrete apparire un prompt particolare netsh>.
Il funzionamento è simile alla configurazione di un router, cioè ci sono vari "Contesti" e "Sottocontesti" a cui potete accedere come per esempio "Routing" o "Interface" e così via, a cui poi corrispondono varie funzionalità.

Utilizzeremo netsh.exe con uno script di configurazione. Chiaramente per ogni rete o ufficio che visitate avrete un diverso file di script. Per lanciare netsh usando uno script dovete usare questa sintassi:

netsh exec script.txt

ed ora vediamo due esempi di script:

Assegnamento automatico dei parametri alla scheda di rete tramite DHCP



interface
ip
set address name="Connessione alla rete locale (LAN)" source=dhcp
set dns name="Connessione alla rete locale (LAN)" source=dhcp
quit

Potete fare un download dello script qui:
http://www.dotnethell.it/Script/confauto.txt 

Questo è il codice che dovete inserire nel vostro file script.txt. Come vedete viene assegnato il source=dhcp sia al gruppo address (IP,Netmask,Gateway) sia al gruppo dns (DNS primario e secondario). Naturalmente "Connessione alla rete locale (LAN)" dev'essere sostituito con il nome della vostra connessione.


Assegnamento manuale dei parametri alla scheda di rete



interface
ip
set address name="Connessione alla rete locale (LAN)" source=static addr=192.168.1.2 gateway=192.168.1.1 mask=255.255.255.0 gwmetric=0
set dns name="Connessione alla rete locale (LAN)" source=static addr=212.31.224.5 register=primary
add dns name="Connessione alla rete locale (LAN)" addr=81.88.224.130
quit

Anche in questo caso è molto semplice, come vedete c'è il nome della connessione e i vari parametri che naturalmente dovete modificare in base alle vostre esigenze.
C'è anche l'impostazione del DNS primario e l'aggiunta di un DNS secondario.

Potete fare un download dello script qui:
http://www.dotnethell.it/Script/confip.txt 
Copyright © dotNetHell.it 2002-2014
Running on Windows Server 2008 R2 Enterprise, SQL Server 2008 & ASP.NET 3.5