Proprietà di ricerca guidata in micosoft sql 2000

venerdì 04 aprile 2008 - 11.00

paovanm Profilo | Junior Member

Ciao a tutti,

scusate ma sono alle prime armi con i data base...

volevo chiedervi qual'è il corrispettivo "SQL" della proprietà di ricerca guidata in access. In pratica ho due tabelle, una di imput e una con i nominativi di fornitori, vorrei che nella tabella principale di input ci fosse la possibilità di scegliere il corrispondente fornitore tra i nominativi della tabella fornitore (come in access quando compare la tendina...).

Grazie in anticipo,

Michela

alx_81 Profilo | Guru

>Ciao a tutti,
Ciao!

>scusate ma sono alle prime armi con i data base...
>volevo chiedervi qual'è il corrispettivo "SQL" della proprietà
>di ricerca guidata in access. In pratica ho due tabelle, una
>di imput e una con i nominativi di fornitori, vorrei che nella
>tabella principale di input ci fosse la possibilità di scegliere
>il corrispondente fornitore tra i nominativi della tabella fornitore
>(come in access quando compare la tendina...).
Non esiste.. Access, oltre ad essere un "database", è "contornato" da un applicativo che ti consente funzioni visuali che in Sql Server (intendi questo con "SQL"?) non esistono.
L'unica cosa che puoi fare è creare le tabelle, creare l'eventuale chiave esterna di relazione (Foreign Key) e poi inserire a manina i dati o scrivere l'applicazione che gestisce il lookup tramite join (la tua ricerca guidata).
>
>Grazie in anticipo,
Di nulla!

Alx81 =)

http://www.alessandroalpi.net
http://blogs.dotnethell.it/suxstellino
http://mvp.support.microsoft.com/profile/Alessandro.Alpi
http://italy.mvps.org

paovanm Profilo | Junior Member

Grazie per i suggerimenti, mi potresti dare qualche dritta in più? sono davvero alle prime armi e non so proprio da cosa partire...

Grazie ancora

Micky

alx_81 Profilo | Guru

>Grazie per i suggerimenti, mi potresti dare qualche dritta in
>più? sono davvero alle prime armi e non so proprio da cosa partire...
Guarda, se non conosci queste cose l'unica è rimboccarsi le maniche e darsi una bella letta ai BOL (Books on line)
Posso darti dei cenni in linea di massima, ma non so quanto possano esserti utili.
Per dirla molto genericamente, tu saprai che un database (come può essere access o sql server) possiede un insieme di oggetti, tra i quali vi sono le tabelle.
Ogni tabella può essere legata ad altre tramite una relazione che diventa "fisica" se si definiscono dei vincoli di integrità referenziale.
Questi vincoli, che controllano che la relazione sia valida (ad esempio che non vi siano record orfani in una eventuale tabella figlia di una relazione padre-figlio), sono le Foreign Key, ovvero dei CONSTRAINT (vincoli) che definiscono la relazione stessa e che vigilano sulla sua consistenza.
Access, una volta che crei la relazione, ti consente, tramite l'applicativo che "avvolge" il semplice database inteso come "magazzino di dati", di vedere quel + che ti espande la tabella di una relazione padre/figlio. Ma è solamente l'interfaccia grafica che te lo consente. Non è il database in sè.
SQL Server, che è molto più evoluto e adatto per soluzioni più imponenti, non rende disponibile questo modo di "popolare le tabelle". Quindi sei costretta a inserire a mano prima la tabella "padre" di una eventuale relazione e poi la tabella "figlia", poichè la relazione che definisci non consente che un record figlio nasca prima di un padre. Ma questo è a grandissime linne ciò che esiste.
Ripeto, leggiti bene i BOL ed in generale, leggi qualche link che ti consenta di capire come sono organizzate le basi di dati.

Una volta che hai creato le tabelle su SQL Server, puoi disegnare dei diagrammi, definendo graficamente ed intuitivamente le relazioni (trascina da un campo di una tabella ad uno di un'atra tabella). Salvando il diagramma ottieni anche la definizione fisica delle relazioni. Quindi possiamo dire che il diagramma è una rappresentazione logica dello schema a database, che esprime implicitamente (e crea se non esistono) gli oggetti e le relazioni che esistono fisicamente.

Quindi:
1) Apri sql server e connettiti al tuo db
2) Crea due tabelle che abbiano un campo di relazione in comune
3) Crea un nuovo diagramma
4) Definisci la relazione
5) Salva il diagramma

Però, parti piano piano da qui, sono i BOL di SQL Server 2005. Spero che sia la versione che hai installato, altrimenti scrivimi pure che versione hai.

Database Engine
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms187875.aspx

Database Engine Concepts
http://msdn2.microsoft.com/en-us/library/ms187079.aspx

Foreign Key
http://msdn2.microsoft.com/it-it/library/ms175464.aspx


Inoltre c'è un bel libro di P. Atzeni chiamato Basi di dati:
http://www.dia.uniroma3.it/~atzeni/libroBD/2002/index.html



>Grazie ancora
di nulla!
Alx81 =)

http://www.alessandroalpi.net
http://blogs.dotnethell.it/suxstellino
http://mvp.support.microsoft.com/profile/Alessandro.Alpi
http://italy.mvps.org
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2023
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5