Utilizzo XACT_STATE()

mercoledì 08 ottobre 2008 - 13.12

tarabasch84 Profilo | Junior Member

Ciao ragazzi,
mi è chiaro che:
1)XACT_STATE() può assumere tre valori (1, 0, -1) che indicano lo stato della transazione corrente;
2)In base allo stato della transazione, lo sviluppatore decide se fare un commit oppure on rollback;
3)Normalemte viene utilizzato all'interno del costrutto Try-Catch per gestire l'errore (di una certa gravità) di una transazione;
Quindi se XACT_STATE() assume come valore -1, la transazione è bloccata. Supponiamo che il blocco sia causato da un errore di una gravità gestibile dal blocco Try-Catch. In questo caso sarà necessario effettuare un RollBack. Fin qui mi è tutto chiaro. Però, non riesco a capacitarmi dell'esistenza del valore di 1 e 0 di XACT_STATE(), o meglio non riesco a capire quando è opportuno gestirli o meno nel costrutto Try-Catch proprio perchè credo che in quest'ultimo nasce l'esigenza di gestire solo l'errore e quindi rollbakkare la transazione con stato -1. Mi auguro di avervi fatto comprendere la mia perplessità e allo stesso tempo insicurezza nel gestire gli errorri in t-sql.
Saluti Aldo
--
Credo che parte della colpa sia di billy...
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2023
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5