Eliminare file hosts locale e utiolizzare il DNS del Dominio

mercoledì 05 novembre 2008 - 00.55

helena Profilo | Newbie

Ciao a tutti vi sottopongo un quesito di cui so' parzialmente la risposta:
ho una rete con circa 20 client e su ogni client e' installato un file hosts utilizzato per filtrare alcuni siti come ad esempio 127.0.0.1 www.xxx.com
Gli utenti hanno imparato che modificando questo file possono aggirare le restrizioni, so' che e' possibile fare la stessa cosa del file hosts utilizzando il DNS del Dominio. Vi chiedo cortesemente se cio' fosse realmente possibile di dirmi passo-passo come fare.

Grazie mille.
Helena

MarKonE Profilo | Guru

>Ciao a tutti
Ciao!

>vi sottopongo un quesito di cui so' parzialmente la risposta:
>ho una rete con circa 20 client e su ogni client e' installato
>un file hosts utilizzato per filtrare alcuni siti come ad esempio
>127.0.0.1 www.xxx.com

Cosa intendi per "filtrare" ?

>Gli utenti hanno imparato che modificando questo file possono
>aggirare le restrizioni,

Di quali restrizioni parli precisamente ?

> so' che e' possibile fare la stessa
>cosa del file hosts utilizzando il DNS del Dominio.

Sei in un dominio 2003 ?

>Vi chiedo cortesemente se cio' fosse realmente possibile di dirmi passo-passo
>come fare.

Potresti spiegare meglio cosa vorresti ottenere ?

>Grazie mille.
>Helena

Ciao!

My Blog... http://blogs.dotnethell.it/Mark/

helena Profilo | Newbie


Ciao.

Derapata Profilo | Newbie

Io penso che lei voglia ottenere, una sorta di regola proxy come si fa con ISA Server, quindi lei inserisce dei siti da non vedere sul file host e li associa a un indirizzo fasullo o locale come in questo caso, naturalmente poi gli utenti vanno a cambiare questo file e hanno accesso a tutti i siti "bloccati".

Ma in che dominio sei?
Hai un server DC(Domain Controller)?

helena Profilo | Newbie

Ho risolto utlizzando le voci del DNS del D.C.

Grazie lo stesso.

Derapata Profilo | Newbie

Hai risolto utilizzando, il dns come proxy server.

Anche se ti consiglio di installarti un server che faccia da proxy, tipo ISA Server.
Perchè la soluzione che hai adottato si può benissimo superare, con uno dei tanti php proxy ospitati in un host web.
Sono dei programmi che fanno il tunneling, delle url, cookie, e altro e inviano il nome dal client in modo diverso, superando le barriere di molte protezioni.

helena Profilo | Newbie

Si lo so' ma avevo necessita' di una cosa urgente e non potevo aspettare i tempi di una implementazione Proxy.
Grazie, Ciao.
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2023
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5