Ultra VNC Repeater

martedì 06 dicembre 2005 - 18.02

mattolo Profilo | Newbie

Ciao a tutti sono un nuovo utente di questo forum.
Ho un problema nello stabilire il controllo remoto con UltraVNC di un computer dietro PROXY.
Ho installato il REPEATER sul SERVER PROXY attivando sia MODE I che MODE II
Sul computer (dietro proxy ) da controllare remotamente ho lanciato l'applicazione Ulta VNC SERVER, ho inserito il NEW CLIENT assegnando come HOST NAME l'indirizzo IP del server (su cui ho installato il repeater), porta 5500 e come ID il numero 500 (è normale che nella lista dei Client non mi appaia?)
Provo a connettermi da un altro PC connesso direttamente ad internet con UltraVNC Viewer (listen mode) e nella voce VNC Server inserisco il valore ID che avevo inserito precedentemente (500) e su proxy repeater l'indirizzo IP del SERVER PROXY (quello con cui si collega ad internet) e la porta 5901.
Qualcuno può dirmi dove sbaglio? Premetto che ho disattivato tutti i firewall.
Conoscete altri programmi FREE simili a questo che consentono il controllo di macchine dietro PROXY? E' possibile controllare una macchina dietro proxy da un'altra macchina dietro proxy con software Open Source?
Grazie

Brainkiller Profilo | Guru

>Conoscete altri programmi FREE simili a questo che consentono
>il controllo di macchine dietro PROXY?

Che sistemi operativi girano sulle macchine che devi controllare ?

>E' possibile controllare
>una macchina dietro proxy da un'altra macchina dietro proxy
> con software Open Source?

E' un vincolo necessario l'utilizzo di software open source ?

ciao

David De Giacomi
Microsoft MVP
http://blogs.dotnethell.it/david/

mattolo Profilo | Newbie

Sì, per me l'open source è un vincolo necessario!
I sistemi sono tutti Windows XP Professional
Ciao

Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2023
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5