Home Page Home Page Tips & Tricks Deploy di Crystal Reports su Windows 98 e 2000/XP

Deploy di Crystal Reports su Windows 98 e 2000/XP


Come molti di noi ben sanno nella maggior parte dei casi il risultato finale di un programma sono la creazione delle stampe e dei grafici. Esistono software che da molto tempo hanno permesso ai programmatori di poter progettare e realizzare stampe chiare e soprattutto professionali.
Uno di questi è il programma Crystal Reports, software creato dalla famosa casa produttrice Seagate, la quale ha permesso di renderlo compatibile con la maggior parte dei compilatori che sono sul mercato mondiale e con la maggior parte dei database conosciuti.
Tutti i compilatori della famiglia .NET (VB.NET, C#, C++ .NET, J#) sono compatibili e funzionanti su sistemi basati e realizzati con tecnologia NT, quindi a loro volta tutti i software realizzati con questi compilatori saranno funzionanti su sistemi tipo Windows NT/2000/XP/2003 ecc. di conseguenza anche tutto ciò che verrà realizzato con Crystal Reports .NET sui sistemi appena citati non determinerà alcun problema.
Ma il grosso dilemma nasce quando ognuno di noi realizza un software e delle rispettive stampe che verranno utilizzate su piattaforma Windows 98.
Per chi ha riscontrato dei problemi nella funzionalità delle proprie stampe su Windows 98 è bene che segua le procedure che verranno illustrate successivamente e vedrete che i vostri problemi con Crystal Reports .NET su Win 98 verranno risolti.

Fase 1


Prima di cominciare a produrre Reports con Crystal sarebbe meglio registrarlo.
Ogni programmatore avrà a disposizione un Codice chiamato License Key il quale dovrà essere inserito in un file .msm ossia un modulo unione che permetterà di licenziare tutti i progetti che utilizzano le librerie di Crystal. Il modulo di unione che dovrà essere inserito nel progetto di Setup si chiama: Crystal_regwiz2003.msm



mentre il campo in cui bisognerà inserire il codice di registrazione si chiama:

MergeModuleProperties



Una volta registrato il prodotto si procederà nella realizzazione e progettazione dei Reports.
Terminata tale realizzazione, ogni programmatore per poter far visualizzare sul proprio programma un'anteprima di stampa dovrà usufruire del componente CrystalReportViewer.



Ed utilizzare il seguente codice:

Codice .NET n°1
Imports CrystalDecisions.CrystalReports.Engine

Dim prova As New ReportDocument
prova.Load("C:\esempio.rpt")
CrystalReportViewer1.ReportSource = prova


Nei sistemi Windows NT/2000/XP/2003 , come ho detto precedentemente non ci saranno problemi, basterà solamente creare il progetto di Setup e procedere alla sua installazione.
Invece nel caso di sistemi Windows 98/98SE/ME non serve solo ciò che si è detto prima ma sarà opportuno seguire questi passi:

1. Installazione Internet Explorer
2. Installazione MDAC 2.8
3. Installazione Framework
4. Installazione programma
5. Copiare nella cartella C:\Windows\System32 il seguente file: dbghelp.dll

N.B. Questo file si troverà nel proprio Personal Computer sul quale è installato Visual Studio .NET

Fabio Cirillo
www.wnetstudios.com
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5