Home Page Home Page Tips & Tricks Come creare ed organizzare un rapporto di tabella Pivot

Come creare ed organizzare un rapporto di tabella Pivot


In questo articolo vedremo come si creano ed utilizzano i rapporti di tabelle pivot. Parleremo dunque di una tabella interattiva che combina e confronta rapidamente grandi quantità di dati. Un rapporto deve essere costruito su una tabella interna o esterna all’attuale foglio di lavoro di Excel.
Prendiamo come esempio la seguente in fotografia:



Per creare il nostro rapporto di tabella pivot dovremo andare nel menù Dati e scegliere Rapporto Tabella Pivot e Grafico Pivot. Nella schermata che ci si presenta sceglieremo "Elenco o database di Microsoft Excel" e "Tabella pivot". Andiamo al passo successivo, dovremo selezionare l’intervallo in cui sono contenuti i dati; nel nostro caso selezioneremo la tabella rappresentata nella prima figura. Nell’ultimo passaggio andremo a scegliere in quale foglio visualizzare il rapporto. In questa stessa finestra possiamo fare click su Layout per crearci la nostra tabella pivot, oppure cliccare su Fine per costruirla e visualizzarne i risultati nello stesso tempo. Consiglio di preferenza, soprattutto a chi si avvicina le prime volte alle tabelle pivot, di cliccare su Fine.
Sul nostro foglio avremo il seguente risultato:



Ora possiamo andare a disporre i campi (nel nostro caso "Nome", "Identificativo", "Quantità" e "Costo") nelle sezioni Riga, Colonna, Pagina (per filtrarli) e Dati (per eseguire dei calcoli).
Vediamo un esempio pratico.

- In RIGA ho trascinato il campo Nome
- In PAGINA ho trascinato Identificativo
- In DATI ho trascinato Quantità e Costo.

Il risultato ottenuto è simile al seguente in figura, ma ne ho dapprima modificato le diciture "Somma di quantità" e "Somma di costo" facendo click destro sul nome di uno dei campi e scegliendo Impostazione Campo; e modificando i totali applicando le formattazione Valuta sempre da Impostazione Campo > Numero.
Da notare una delle funzioni principali delle tabelle pivot: ci ha raggruppato tutti i record uguali nella tabella principale (es. matite, tempere e buste):



A cosa serve il Campo Pagina ? Prima ne avevo anticipato la funzione di filtro. Nella figura precedente noi visualizziamo tutte le categorie di oggetti (Cancelleria, Ufficio, Disegno), ma se volessi visualizzare ad esempio solo i risultati della categoria Cancelleria mi basta selezionare "Cancelleria" dalla lista presente. Avremo i nostri dati così filtrati:



Queste sono le basi del funzionamento delle tabelle pivot. Come esempio abbiamo visto delle semplici somme e pochi dati, ma con l’esperienza si riusciranno ad utilizzare tutte le funzioni che Excel ci mette a disposizione.
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5