Home Page Home Page News Google Toolbar Versione 3.0 Beta

Google Toolbar Versione 3.0 Beta

Rilasciata la versione 3 in Beta della Toolbar per Internet Explorer di Google. Molto interessanti le novità offerte, ma sembra quasi di avere installato sul PC uno spyware, vediamo perchè.
L'utilità delle Barre
E' giusto sottolineare che Internet Explorer negli anni non ha subito radicali modifiche. Fortunatamente i Developers di casa Microsoft hanno comunque reso disponibili (come di consueto) interfacce e SDK per lo sviluppo di componenti di terze parti che si potessero agganciare al Browser.

E' così che nacquero le famose Toolbar. All'inizio erano solo timide prove, le barre infatti implementavano funzionalità basilari, in seguito sono state sviluppate sempre più fino a diventare quasi dei veri e propri piccoli software.

Chi non offre una Toolbar al giorno d'oggi ? Alexa la offre ormai da tempo, la funzione principale era quella di blocco dei noiosi popup, così come anche Google.
Solo recentemente anche Microsoft e Yahoo si sono affacciati alla finestra.
Addirittura ora nascono anche versioni ottimizzate per nuovi browser (ne abbiamo parlato qualche settimana fa http://www.dotnethell.it/news/YahooFirefoxToolbar.aspx ">Yahoo! abbraccia Firefox)

Google d'anticipo sforna la versione 3
Google come al solito scatta prima di tutti rilasciando una potente versione 3.0 in Beta. Che cosa c'è di nuovo ?

- SpellCheck (che sarebbe il correttore ortografico)
- WordTranslator (il traduttore simultaneo)
- AutoLink (un sistema per trasformare gli indirizzi che compaiono nelle pagine Web in link e collegarsi direttamente al servizio di Mappe di Google)

Non vi sembra di utilizzare Word ? In effetti le prime due funzionalità sono tipiche di un editor di testi. Chi proverà la Toolbar resterà abbastanza soddisfatto dell'utilità di queste nuove features.



Google Spyware ?
Se Microsoft viene sempre e costantemente attaccata per problemi relativi al recupero di informazioni sensibili in qualche modo ricollegabili all'utente, con Google, anche se indirettamente ci spia, non viene adottato lo stesso trattamento.

Già nella prima versione della Toolbar era abilitato di default l'indicatore di PageRank. Ogni qual volta aprivate una pagina infatti la Barra faceva una richiesta ai server di Google tenendo monitorata praticamente la vostra navigazione.

Con la versione 3.0 invece ci sono queste funzionalità di traduzione e spell-checking abbastanza ambigue. Da dove vengono pescati i termini tradotti e/o le regole di spell-checking ? Sicuramente non dal disco fisso visto che la Toolbar installa semplicemente una DLL. E da dove allora ? Molto probabilmente la Toolbar fa interrogazioni su server remoti, registrango ogni volta le nostre richieste e chissa cos'altro.



E'necessario quindi stare molto attenti e centellinare l'uso di questi strumenti, che, seppur utili, violano in molti casi la nostra privacy.

Chi vuole provare la Toolbar versione 3.0 la trova qui:
http://toolbar.google.com/T3/index ">Google Toolbar 3.0 Beta

News Collegate


Non è presente nessuna news collegata. Torna all'elenco news 
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5