Gestione codici a barre con applicazioni desktop

martedì 09 febbraio 2010 - 10.11

86Marco Profilo | Expert

Salve,
già nei giorni scorsi ho creato una discussione per la creazione di un software per gestione di un magazzino con l'uso di codici a barre.
Ho, grazie all'aiuto vostro, implementato la procedura per la creazione di codici a barre in microsoft Access.

Tuttavia ho 2 domande che vorrei porvi sulla funzione generica dei codici a barre, cosniderata la mia pochissima esperienza in merito.
La più importante:
1) Questo punto vendita a cui ho realizzato il software, acquista già i prodotti completi di barcode dalla casa produttrice.
L'acquisto però viene fatto da più fornitori.
Presumo, come la logica mi porta a pensare, che i codici a barre di ogni confezione di un prodotto siano relativi ad archivi del fornitore stesso e che quindi potrei avere più di un articoli con numeri di barcode uguali.
Per esempio se comprassi un monitor dalla casa X con numero di barcode 226544, poitrei avere anche un articolo della casa Z sempre con numero 226544. Sbaglio? Volendo evitare la stampa, dalla mia applicazione, dei barcode, non sarebbe utile utilizzare il barcode già stampato nella confezione di un prodotto o no?

2) In Access un lettore di barcode, che comprerò a parte, viene completamente riconosciuto come tastiera o sbaglio? Cioè non c'è bisogno di particolari configurazioni?

Spero di avere esposto chiaramente il mio dubbio.
Grazie a tutti.

carloalberto Profilo | Junior Member

ciao

>1) Questo punto vendita a cui ho realizzato il software, acquista
>già i prodotti completi di barcode dalla casa produttrice.
>L'acquisto però viene fatto da più fornitori.
>Presumo, come la logica mi porta a pensare, che i codici a barre
>di ogni confezione di un prodotto siano relativi ad archivi del
>fornitore stesso e che quindi potrei avere più di un articoli
>con numeri di barcode uguali.
>Per esempio se comprassi un monitor dalla casa X con numero di
>barcode 226544, poitrei avere anche un articolo della casa Z
>sempre con numero 226544. Sbaglio? Volendo evitare la stampa,
>dalla mia applicazione, dei barcode, non sarebbe utile utilizzare
>il barcode già stampato nella confezione di un prodotto o no?

se i codici a barre sulle confezioni sono costruiti dai fornitori stessi potrebbe essere possibile , per l'ean (codice a 13 numeri) del produttore diventa improbabile che ci sono doppioni in quanto rispettano delle regole internazionali, se non ricodo male l'ean
al suo interno riporta il codice internazionale del produttore.
devi quindi separare le varie tipologie di codice, ean, codice aggiuntivo del fonitore, l'ean (codice stampigliato dal produttore) lo puoi mettere in chiave univoca, cosi se per caso c'è un doppione vai a risolvere la problematica, il codice del fornitore lo inserisci a scopo informativo, tenendo conto che per ogni articolo ci possono essere piu codice fornitori

>2) In Access un lettore di barcode, che comprerò a parte, viene
>completamente riconosciuto come tastiera o sbaglio? Cioè non
>c'è bisogno di particolari configurazioni?
dipende
si è in emulazione tastiera ps2 o usb
deve essere configurato a leggere le varie tipologie di codice, se deve inviarti un cr alla fine (invio) oppure un tab se deve leggere un carattare prima e dopo e cosi via... configurazione che di solito fai in 10 minuti con il manualetto di corredo e facendo qualche test..

ciao
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5