Windows 2003 R2 e processori E5520

martedì 02 marzo 2010 - 19.31

larsenio Profilo | Newbie

Salve a tutti innanzitutto, ho scoperto da poco questo forum per esigenze lavorative ma più che altro mi piacerebbe avere consigli su una determinata configurazione hw, un server HP Proliant ML370 G6 con biprocessore Xeon E5520 su Win2003 Server R2. L'info riguarda sull'effettivo sfruttamente o meno delle 16 unità logiche del processore con questo sistema operativo dacché dopo un recente upgrade parco macchine mi sono trovato a perdere prestazioni anziché guadagnarci in velocità, il server precedente era un G5 con biprocessore Xeon HT su cui gira un software di prepress (agfa prepress) con SQL annesso.

Questa macchina G6 si dimostra non il triplo più veloce come era stata venduta dal service ma il triplo più lenta nella sua unità di calcolo, difatti da task manager si vede sempre e solo 1 core lavorare a pieno regime, gli altri rimangono relativamente bassi. Nella precedente configurazione con due Xeon HT la macchina lavorara a pieno regime su entrambi.. ora mi chiedevo, potrebbe significare qualcosa?
Secondo voi, è la macchina non ottimizzata per prestazioni di calcolo (magari win2003 r2 non è adeguato) oppure è il software che ci gira sopra che non sfrutterà mai pienamente tutti e 16 i core?
Grazie per l'info, mi scuso per la lunghezza.

the_driver Profilo | Senior Member

Che versione di windows 2003 r2 usi? Sp2?

Banalmente i driver installati (chipset ) sono quelli aggiornati (e supportati dal SO)?

Il software prevede il supporto al calcolo parallelo?

Che versione sql hai? (es express non supporta DUAL CORE o superiori)
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5