DELETE, UPDATE SELECT INSERT utilizzando asp.net mvc 3

venerdì 05 agosto 2011 - 09.43

netting Profilo | Junior Member

come fare le operazioni riportate nel titolo attraverso il pattern mvc 3 di asp.net?

alx_81 Profilo | Guru

>come fare le operazioni riportate nel titolo attraverso il pattern mvc 3 di asp.net?
Ciao, se intendi operazioni relative ad una base dati (sia essa relazionale, file, ecc..) mvc conta ben poco.
Mi spiego meglio, mvc è un pattern e, in quanto tale, fornisce solo un modello di implementazione del tuo sito asp.net.
Il model view controller pattern infatti ti consente di disaccoppiare la vista dal resto delle logiche di biz che nulla hanno a che vedere con il presentation. Viste e Controller condividono le informazioni che vengono indicate nel Model.
Questo a grandi linee. Per eseguire diverse "azioni", che per te corrispondono alle operazioni di CRUD (Create, Read, Update, Delete) devi utilizzare questo pattern per creare Action che effettuano operazioni via ADO.Net (per db), IO (per file), Xml, ecc..
Ti consiglio, se non la conosci già, la lista di tutorial (video) che trovi qui http://www.asp.net/mvc e altri qui http://www.asp.net/mvc/tutorials

--
Alessandro Alpi | SQL Server MVP
MCP|MCITP|MCTS|MCT

http://www.alessandroalpi.net
http://blogs.dotnethell.it/suxstellino
http://mvp.support.microsoft.com/profile/Alessandro.Alpi

netting Profilo | Junior Member

si mi riferivo ad una base di dati, ma ciò che intendevo io era voler sapere proprio come impostare appunto le operazioni crud con ado.net quindi dal punto di vista del codice

alx_81 Profilo | Guru

>si mi riferivo ad una base di dati, ma ciò che intendevo io era
>voler sapere proprio come impostare appunto le operazioni crud
>con ado.net quindi dal punto di vista del codice
ok allora lato ado.net, posso dirti come faccio io di solito.
Innanzitutto, utilizzo le stored procedure, facendo in modo che queste ultime non abbiano al loro interno logiche per cui, in futuro, dovrai eventualmente scalare in orizzontale.
Una volta fatto ciò, definendo una naming convention come proc_nomeoggetto_insert|delete|get|list|update, basta fare metodi DAL o DAO in cui vai, tramite costrutto Using a fare il tuo manager sql.
Vedi se per le update e le insert vuoi tornare un errorstatus (piuttosto che metodi void) e decidi i modelli che vuoi gestire. Di solito creo il modello applicativo e poi le stored procedure lo riempiono.
Poi puoi creare una classe statica di config da cui leggere la connectionstring e sei a posto.
Prendi anche spunto da qui: http://www.dotnethell.it/forum/messages.aspx?ThreadID=38489
--
Alessandro Alpi | SQL Server MVP
MCP|MCITP|MCTS|MCT

http://www.alessandroalpi.net
http://blogs.dotnethell.it/suxstellino
http://mvp.support.microsoft.com/profile/Alessandro.Alpi
Partecipa anche tu! Registrati!
Hai bisogno di aiuto ?
Perchè non ti registri subito?

Dopo esserti registrato potrai chiedere
aiuto sul nostro Forum oppure aiutare gli altri

Consulta le Stanze disponibili.

Registrati ora !
Copyright © dotNetHell.it 2002-2017
Running on Windows Server 2008 R2 Standard, SQL Server 2012 & ASP.NET 3.5